Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Privacy

Regolamento Europeo Privacy

In data 15 dicembre 2015 è stato raggiunto un accordo per il nuovo Regolamento Europeo sulla Privacy o GDPR (General Data Protection Regulation) che in Italia abrogherà la direttiva 95/46/CE, così detta “Direttiva Madre” e andrà a sostituire il Codice Privacy.

Il 4 maggio 2016 è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea la versione definitiva del testo del Regolamento Europeo 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati. Il Regolamento Europeo è entrato in vigore il 25 maggio 2016 e si applicherà in tutti gli Stati Membri a partire dal 25 maggio 2018, termine entro il quale le aziende dovranno adeguarsi alla nuova legge sulla privacy.

Ricordiamo che i regolamenti UE sono immediatamente esecutivi, non richiedendo la necessità di recepimento da parte degli Stati membri. Per lo stesso motivo essi possono garantire una maggiore armonizzazione a livello dell’intera UE. L’entrata in vigore di questo Regolamento permetterà che le la medesima normativa sia contemporaneamente in vigore in ventisette stati membri UE uniformandoli sotto un unica disciplina.

Il Data Protection Officer - Responsabile per la protezione dei dati

La designazione del Data Protection Officer sarà obbligatoria nel caso in cui:

(a) il trattamento venga effettuato da un’autorità pubblica o da un organismo pubblico (eccettuate le autorità giurisdizionali quando esercitano le loro funzioni giurisdizionali), ovvero

(b) qualora le attività principali del Titolare e del Responsabile del trattamento consistano in trattamenti che, per loro natura, ambito di applicazione e/o finalità, richiedono il monitoraggio regolare e sistematico degli interessi su larga scala, o ancora

(c) nell’ipotesi in cui le attività principali di suddetti soggetti consistano in trattamenti su larga scala di categorie particolari di dati personali (dati sensibili, dati genetici, biometrici, dati giudiziari).

Il Privacy Officer potrà essere interno o esterno. Esso dovrà possedere un’ampia conoscenza della normativa e sarà in relazione diretta con i vertici aziendali. Al Data Protection Officer, figura competente sia in aree giuridiche che informatiche, verrà affidato il compito di analizzare, valutare e disciplinare la gestione del trattamento e della salvaguardia dei dati personali all’interno di un’azienda, secondo le direttive imposte dalle normative vigenti.

Per poter svolgere le attività richieste, il responsabile della protezione dei dati deve avere un’adeguata conoscenza della normativa privacy e delle prassi in materia di protezione dei dati, per poter fornire alle aziende la consulenza necessaria per elaborare, verificare e regolamentare un sistema organizzato di gestione dei dati personali. Deve inoltre predisporre un articolato insieme di misure di sicurezza finalizzate alla tutela dei dati che garantiscano l’osservanza del Regolamento Europeo e assicurino riservatezza e sicurezza.

All’interno del Regolamento Europeo viene indicato che il Data Protection Officer è una figura autonoma, che esegue le proprie funzioni in completa indipendenza (senza ricevere alcuna istruzione o impostazione gerarchica), e riferisce sul suo operato direttamente ai vertici aziendali, i quali, per la piena esecuzione dei suoi compiti si occupano di fornire le risorse necessarie.

L'Istituto Comprensivo Statale di Fagnano Castello si è adeguato al nuovo Regolamento procedendo alla designazione del Responsabile per la Protezione dei Dati ed alla diffusione delle informative agli  utenti.
Di seguito si pubblicano i documenti relativi

Designazione collettiva incaricati di trattamento dei dati personali per  UNITA’ ORGANIZZATIVA “DOCENTI”

Designazione collettiva incaricati di trattamento dei dati personali per UNITA’ ORGANIZZATIVA “COLLABORATORI SCOLASTICI”

Designazione collettiva incaricati di trattamento dei dati personali per  UNITA’ ORGANIZZATIVA “ASSISTENTI AMMINISTRATIVI”

INFORMATIVA per Dipendenti  artt. 13-14 Regolamento UE 2016/679

Linee guida per la gestione del Trattamento dati. Adeguamento al Regolamento UE 2016/679.

Informativa ex artt. 13 e 14 del Regolamento Europeo 2016/679 in relazione al trattamento dei dati degli studenti ai fini della rilevazione degli apprendimenti – anno sc. 2018-19 realizzate ai sensi del D. Lgs. n. 62 del 13 aprile 2017

Dati di contatto RDP Scarica il PDF
Informativa alunni e famiglie Scarica il PDF
Informativa per fornitori ed esperti esterni Scarica il PDF
Informativa dipendenti e loro familiari Scarica il PDF

 

Sito realizzato da Raffaele Ruffo a.s.2015/2016 sul modello distribuito da Porte Aperte sul Web, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.43 del 24/02/2016 agg.17/06/2016